vittorio emanuele, catania, pronto soccorso pediatrico, policlinico, antonio lazzara, emergenza, giuseppe carpinteri, medicina d'urgenza,
Il Pronto Soccorso Pediatrico rimane al Vittorio Emanuele

Trasferimento dell'Unità Operativa di Medicina d'Urgenza e Pronto Soccorso verso il Policlinico




Catania, 15 Novembre 2018

Mancano ormai pochi giorni alla chiusura e relativo trasferimento in via S. Sofia, domenica 18 novembre, dell’Unità Operativa Complessa di Emergenza-Urgenza e Pronto Soccorso per adulti dello storico Ospedale Vittorio Emanuele, che manterrà operativo al suo interno il Pronto Soccorso Pediatrico.

A non subire variazioni sarà anche il pronto soccorso ostetrico-ginecologico del presidio ospedaliero “Santo Bambino” che resterà presso la sua sede di via Tindaro.

Domani, 16 novembre, alle 12, presso i locali del pronto Soccorso siti al padiglione7, ingresso da Via S. Sofia, è previsto, infatti, il taglio del nastro del “Nuovo Pronto Soccorso dell’Azienda Policlinico-Vittorio Emanuele di Catania”.

E sempre domani, sono previste le prime operazioni di trasferimento, dal presidio ospedaliero Vittorio Emanuele a quello del Gaspare Rodolico dell’Unità Operativa complessa di Medicina e Chirurgia d’accettazione e Urgenza con Pronto Soccorso. Si inizierà con lo spostamento degli arredi e delle apparecchiature elettromedicali, mentre sabato mattina, 17 novembre, si trasferiranno i pazienti ricoverati presso la medicina d’urgenza.

Sarà il Direttore Sanitario Antonio Lazzara insieme al direttore della stessa Unità Operativa, Giuseppe Carpinteri, a coordinare le fasi dello spostamento delle attività cliniche nei nuovi locali.

La giornata clou sarà domenica, 18 novembre, quando alle 8 del mattino saranno sospese le attività di accettazione presso il Pronto Soccorso Vittorio Emanuele, le cui attività si concluderanno definitivamente con la dimissione o ricovero dei pazienti già presi in carico. Contemporaneamente, sempre alle 8, sarà operativo il Pronto Soccorso del Policlinico.

L’Ospedale Vittorio Emanuele, non sarà chiuso, e anche se non sarà più sede di pronto Soccorso, continuerà le attività di ricovero ordinario e ambulatoriale 

A restare al Presidio di via Plebiscito saranno infatti le Specialità di: Angiologia, I Medicina, I Chirurgia, Urologia, Servizio di Fisiatria, Malattie Infettive, Chirurgia Toracica, Servizio di Cardiologia, Chirurgia Maxillo Facciale, Terapia del Dolore, Pediatria e Pronto Soccorso Pediatrico, Dialisi, Odontoiatria Speciale Riabilitativa, Clinica Odontoiatrica, Otorinolaringoiatria, Dietologia, Radiologia, Laboratorio Analisi, Anatomia Patologica, Medicina del Lavoro, Medicina Nucleare, Fisica sanitaria, Reumatologia, Laboratori Specialistici e di Ricerca. 


Nella foto: Ospedale Vittorio Emanuele, Catania

src="http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js">



arnas garibaldi nesima, pronto soccorso, fabrizio de nicola, malattie infettive, radiodiagnostica rx, tac, rmn, angiografica, ecografia, terapia intensiva Comincia la demolizione del vecchio palazzo delle Malattie Infettive
Nuovo Pronto Soccorso del Garibaldi-Centro, al via le ruspe
Leggi l'articolo
asp di ragusa, giovanni paolo II, cannizzaro, catania, emergenza, pronto soccorso, gianluca di mauro, incidente Due persone ricoverate al Giovanni Paolo II hanno riportato gravissime ferite e traumi
Il Giovanni Paolo II garantisce assistenza qualificata alle emergenze di 2 gravi incidenti stradali
Leggi l'articolo
cannizzaro, catania, pronto soccorso, box di ripristino, salvatore giuffrida, ruggero razza, assessore alla salute Procedura velocizza di tempi di sbarellamento del paziente
Pronto Soccorso Cannizzaro, “box di ripristino” modello in Sicilia
Leggi l'articolo
asp di siracusa, emergenza, urgenza, umberto I, anselmo madeddu, carlo candiano, enrico valvo, michele stornello, laboratorio biomedico, farmacista, biologo, tecnico sanitario, radiologia medica, infermiere, pronto soccorso, ordine dei medici e degli odon Sabato 24 Novembre al Jolly Aretusa Palace Hotel di Siracusa
A SIRACUSA LA VI GIORNATA DELL’EMERGENZA-URGENZA
Leggi l'articolo






0 video correlati









   Giovedì 15 novembre 2018