adrenalina, realtà virtuale, cardiologia, rianimazione cardiopolmonare, polmoni, pneumologia, tecnologia, irc
Dopo 16 anni torna in Italia il Congresso di European Resuscitation Council dal 20 al 22 settembre

Adrenalina e realtà virtuale: ultime novità sulla rianimazione cardiopolmonare




Oltre che come Paese ospitante, l’Italia avrà un ruolo scientifico di primo piano grazie alla partecipazione di Italian Resuscitation Council che presenterà alcune novità tecnologiche per la rianimazione cardiopolmonare e la formazione dei sanitari e non sanitari.

Per Italian Resuscitation Council sarà anche l’occasione per lanciare la sesta edizione di “Viva!”, la settimana dedicata alle iniziative di sensibilizzazione sul tema dell’arresto cardiaco e della rianimazione cardiopolmonare, che si terrà dal 15 al 21 ottobre


Bologna, 19 Settembre 2018

L’adrenalina per far ripartire il cuore, la realtà virtuale per insegnare la rianimazione cardiopolmonare a tutti, AMSA - un nuovo software che suggerisce agli operatori sanitari quando è il momento più appropriato per defibrillare: sono alcune delle novità al centro del congresso “Nuove tecnologie in rianimazione” organizzato dal 20 al 22 settembre a Bologna dallo European Resuscitation Council.

Interverranno, insieme a ricercatori di tutta Europa e del mondo, gli esperti di Italian Resuscitation Council, IRC, associazione senza scopo di lucro che promuove l’educazione alla rianimazione cardiopolmonare, e che costituisce l’emanazione italiana dell’organizzazione europea.

Per sensibilizzare sul tema dell’arresto cardiaco che ogni anno colpisce circa 60.000 italiani, IRC promuove dal 15 al 21 ottobreViva! la settimana per la rianimazione cardiopolmonare” che vedrà l’avvicendarsi di incontri e dimostrazioni pratiche in tutta Italia (aggiornamenti sul sito https://www.settimanaviva.it/).

La settimana ha il suo culmine il 16 ottobre “World Restart A Heart”, che da quest’anno diventa la giornata mondiale di sensibilizzazione come iniziativa globale. (https://www.erc.edu/about/restart)

Ogni anno 400.000 persone in Europa, 60.000 in Italia sono colpite da arresto cardiaco e molte tra loro potrebbero avere maggiori possibilità di salvezza se soccorse tempestivamente e adeguatamente. Se le persone che si imbattono in una vittima di arresto cardiaco iniziassero la rianimazione cardiopolmonare prima dell’arrivo dell’ambulanza, le possibilità di sopravvivenza aumenterebbero di 2/3 volte. In Italia si stima che solo nel 15% dei casi viene eseguita una rianimazione prima dell’arrivo dei soccorsi. Se la percentuale aumentasse dal 15% al 50/60%, grazie ad un intervento tempestivo e mirato, si potrebbero salvare 100.000 persone ogni anno.

Da queste premesse nascono le attività di formazione e sensibilizzazione di IRC, Italian Resuscitation Council, i cui membri sono impegnati in attività di ricerca medico-scientifica e formazione. IRC ha sede a Bologna e ha centri e soci in tutte le regioni d’Italia. Da oltre 20 anni è il membro italiano di European Resuscitation Council che quest’anno, dal 20 al 22 settembre, ha organizzato a Bologna il Congresso “Nuove tecnologie in rianimazione”. In questa occasione saranno presentate alcune impostanti novità scientifiche tra cui:

IRC (Italian Resuscitation Council) – Gruppo italiano per la Rianimazione Cardiopolmonare, nasce nell’ottobre del 1994 con lo scopo primario di diffondere la cultura e l’organizzazione della rianimazione cardiopolmonare in Italia. L’Associazione coinvolge medici di diverse discipline e infermieri attivamente impegnati nel settore della rianimazione cardiopolmonare intra ed extra ospedaliera. L’attività di IRC si integra con quella di analoghe Associazioni italiane e straniere e in modo particolare con quella di European Resuscitation Council. www.ircouncil.it

 

src="http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js">



omceo, palermo, ordine dei medici, toti amato, anestesista, rianimazione cardiopolmonare, defibrillatore, infermiere, volontario, daniela d'angelo, giovanni luca d'agostino, william figà, dae, antonio iacono, villa sofia cervello, cardiologia, cuore, pneu Giovani anestesisti di Paermo donano all'Omceo un defibrillatore
Rianimazione cardiopolmonare: formati 80 discenti BLSD all'OMCEO di Palermo
Leggi l'articolo
asp di ragusa, giarratana, defibrillatore, rianimazione cardiopolmonare, cardiologia, cuore, antonino nicita, ASP di Ragusa e Comune di Giarratana insieme formano i cittadini
Tecniche di rianimazione cardiopolmonare e uso del defibrillatore a Ragusa e Giarratana
Leggi l'articolo
asp di siracusa, anselmo madeddu, muscatello, augusta, giovanni licciardello, roberto risicato, cardiologia, medicina interna, gastroenterologia, malattie respiratorie, malattie croniche, malattie cardiovascolari, tumore, cancro, oncologia, neurologia, me Del 9 e 10 novembre 2018 all’Hotel Parco delle Fontane di viale Scala Greca a Siracusa
A Siracusa il VI Congresso medico congiunto Cardiologico-Internistico megarese
Leggi l'articolo
Confirm Rx, cardiologia, ospedale paolo borsellino, marsala, monitor cardiaco, icm, mymerlin, aritmia, cuore, smartphone, tecnologia, digitalizzazione, digitale, bluetooth, app, gaspare rubino, implantable cardiac monitor Confirm Rx, il primo monitor cardiaco iniettabile al mondo
Cardiologia ospedale Marsala: dispositivo sottocutaneo, app e smartphone per monitorare le aritmie
Leggi l'articolo






0 video correlati









   Mercoledì 19 settembre 2018