neurologia, cervello, neuroni, cellule cerebrali, settimana della neuroetica, SINE, alzheimer, neuromarketing, adian owen, alfred mele, barbara sahakian, scienza, crimine
Dibattito in otto Università e centri di ricerca a Milano per la Settimana della Neuroetica

Il nostro cervello è già fantascienza: neuroni rianimati dopo la morte e cervelli bonsai




Milano, 6 Maggio 2019 

Cellule cerebrali rianimate quattro ore dopo la morte. E mini-cervelli coltivati in laboratorio per testare nuovi farmaci, alcuni dei quali permettono di ringiovanire nell’unico modo possibile: uccidendo le cellule vecchie. La fantascienza entra nella vita di tutti i giorni e solleva pressanti interrogativi etici.

E’ giusto "uccidere" la vecchiaia? E lavorare su cervelli bonsai? Di questi e di altri temi si parlerà a Milano dal 13 al 18 maggio. La Settimana della Neuroetica, promossa dalla Società Italiana di Neuroetica (SINe), quest’anno affronterà pubblicamente i temi più caldi e controversi (dalla previsione del crimine al neuromarketing, da nuove cure per l'Alzheimer al potenziamento morale) nell’ambito di eventi divulgativi che coinvolgeranno 6 università milanesi e 2 centri di ricerca d'eccellenza. Tutti a ingresso libero con studiosi di alto livello.

Al centro della Settimana un convegno internazionale con esperti di fama mondiale, come Adrian Owen, l'esploratore degli stati vegetativi, capace di fare "parlare" attraverso macchine persone che si riteneva non fossero più coscienti; Alfred Mele, studioso della libertà umana, che oggi alcune ricerche scientifiche ci dicono essere solo un'illusione; e Barbara Sahakian, esperta del potenziamento cognitivo, la possibilità di accrescere la nostra intelligenza con nuovi dispositivi medici.

Ecco il programma completo. Ulteriori dettagli su www.societadineuroetica.it.

Info: convegno@societadineuroetica.it

 

 

La Società Italiana di Neuroetica e Filosofia delle Neuroscienze (SINe) è nata nel 2013 e riunisce studiosi di diverse discipline, interessati alle nuove conoscenze sul cervello, alle loro ricadute etiche, filosofiche, sociali e legali. Tra i soci, neuroscienziati, medici, filosofi, psicologi e giuristi. La SINe promuove attività scientifica, convegni e iniziative di divulgazione intorno alla nuova disciplina, nata agli inizi degli anni Duemila. L'attuale presidente è Michele Di Francesco, rettore dello IUSS di Pavia, vicepresidente è Massimo Reichlin, professore ordinario di filosofia morale alla Università Vita-Salute San Raffaele, dove ha sede la Società. Il convegno 2019 è organizzato in collaborazione con la Società Internazionale di Neuroetica (INS), che ha sede negli Stati Uniti. 

src="http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js">



neurologia, neuroscienza, psicologia, SINE, settimana della neuroetica, claudia manzi, michela balconi, silvio malanga, emanuela salati, massimiliano santoro, federico gustavo pizzetti A Milano incontro dal titolo ''Neuroscienze e professioni future: questioni etiche''
Le neuroscienze rivalutano il 'politicamente corretto'. Settimana della Neuroetica 13-18 Maggio 2019
Leggi l'articolo
Neurologia, Cervello, Neuroni, Cellule Cerebrali, Settimana Della Neuroetica, SINE, adrian owen, vegetativo, scienza, fondazione cariplo, Alzheimer Neuromarketing Crimine lo scienziato inglese è famoso per aver fatto parlare pazienti in stato vegetativo
L’uomo che ''parla'' agli stati vegetativi: Adrian Owen interviene alla Settimana della Neuroetica
Leggi l'articolo
alzheimer, neurologia, SIN, demenza, brain, gianluigi mancardi, carlo ferrarese, sindem, ricerca, scoperta, america, beta amiloide La soddisfazione dei neurologi italiani. Si aprono nuovi scenari terapeutici
Incredibile scoperta americana: una nuova forma di demenza non-Alzheimer
Leggi l'articolo
SLA, sclerosi laterale amiotrofica, gruppo selex, AISLA, biobanca, neurologia, campagna, ricerca, massimo mauro, alessandro revello, Dal 6 e il 12 maggio il Gruppo Selex realizzerà una raccolta fondi in 700 punti vendita
Da AISLA e Gruppo Selex parte una campagna per realizzare la prima Biobanca Nazionale SLA
Leggi l'articolo






0 video correlati









   Lunedì 06 maggio 2019